DIORAMA

Mensile di attualità culturali e metapolitiche

diretto da Marco Tarchi


    Diorama è anche su Telegram

Logo Diorama Vintage

Articoli


 
Egemonia? - Editoriale dal n. 374 di Diorama

> Inevitabile. È questa la parola chiave attorno alla quale ruota la maggior parte dei dogmi su cui si fondano l’ideologia oggi dominante e l’azione di proselitismo che vi si accompagna. Ogni fenomeno che intervenga a modificare, o a sconvolgere, il modo di vivere o di pensare che si è consolidato nel tempo fra la "gente comune" all’interno di una collettività finisce ...

Tarchi a True-News.it: "Berlusconi non ha innovato la politica, semmai ne ha annacquato la sostanza"

> Per capire che cosa potrebbe succedere alla politica italiana dopo la morte di Berlusconi True-news ha intervistato Marco Tarchi

 
 
Silvio Berlusconi - Articolo di Marco Tarchi

> Tracciare un bilancio del ruolo che Silvio Berlusconi ha esercitato nelle vicende della destra italiana non è un compito così semplice come potrebbe apparire a prima vista. (Articolo scritto il 14.05.2021)

Cinquanta sfumature di verde

> La teoria dello sviluppo sostenibile vuol fare quadrare il cerchio: guardandosi dal mettere in discussione il capitalismo, che è la maggiore causa della devastazione della Terra perché per sua natura combatte tutto ciò che rischia di ostacolare l’espansione planetaria del mercato, pretende di difendere l’ambiente senza però ripudiare l’ideale moderno della crescita.

 
 
Ideologie (Editoriale di Diorama 373)

> Le avevano date per morte, o perlomeno tramontate. Incapaci di esercitare sulle menti umane la presa di un tempo, di mobilitare entusiasmi ed energie, di spingere al sacrificio o all’abiezione – come era accaduto nell’arco di più di due secoli, perlomeno dalla nascita dell’Illuminismo in poi.

Viktor Orbn

> C’è un uomo politico, in Europa, con il quale avere anche un minimo contatto produce una contaminazione etica, che bisogna tenere a distanza e condannare ogniqualvolta se ne presenti l’occasione per poter accedere al club delle persone rispettabili. Quest’uomo terribile risponde al nome di Viktor Mihaly Orbán.

 
 
L'era della post-verità - Editoriale dal n. 369 di Diorama

>  È difficile, malgrado il tempo trascorso e la sua occupazione quasi totale dalle tematiche connesse a virus e vaccini, che qualcuno abbia scordato la popolarità mediatica raggiunta, fra il 2016 e il 2020, ...

Le ragioni del torto - Editoriale dal n. 368 di Diorama

>  Aggressione. Basta un sostantivo, o la sua versione aggettivata, per chiudere ogni tentativo di riflessione in sede pubblica su premesse, svolgimento e conseguenze della guerra in corso tra Russia e Ucraina. Chiunque si ...

 
 
Obbedienza

>    Da quando, ormai tre mesi fa, le truppe russe hanno varcato la frontiera ucraina il già affollato e compatto fronte degli intellettuali ossequienti ai dogmi dello spirito del tempo presente e dei loro facilitatori ...

Ostracismo

>    Prima dell'apertura delle ostilità, avevamo abbozzato su queste colonne un'interpretazione della situazione che si era venuta a creare attorno alle tensioni russo-ucraine. Ci sembrava evidente che ci si trovasse di ...

 

25