DIORAMA

Mensile di attualità culturali e metapolitiche

diretto da Marco Tarchi


    Diorama è anche su Telegram

Logo Diorama Vintage

Diorama

Nato nel 1976 come un semplice bollettino ciclostilato e passato due anni dopo alla versione a stampa, Diorama si è prefisso sin dall'inizio il compito di combattere, sul piano delle idee, il progetto di omologazione planetaria che la cultura individualista, materialista e cosmopolita oggi egemone cerca di imporre, e di costruire nuove sintesi ideologiche fondate sul rispetto delle identità culturali dei popoli, sulla difesa dell'ambiente naturale e sulla promozione dello spirito comunitario.

Indici analitici di tutti i numeri di Diorama


 
Diorama Letterario 377 (Gennaio-Febbraio 2024)

> IL PUNTO Senza vie di uscita (Marco Tarchi) LABORATORIO Il silenzio delle pecore; L'Occidente ossidato (Alain de Benoist)

Diorama Letterario n. 376 (novembre-dicembre 2023)

> Giochi sporchi (Marco Tarchi) Il tempo degli Stati-civiltà. Verso un nuovo Nomos della Terra (Alain de Benoist) Sì, la democrazia (Alain de Benoist)

 
 
Diorama Letterario 375 (Settembre-Ottobre 2023)

> Scorciatoie (Marco Tarchi) Sul caso-Vannacci e le vecchie abitudini delle destre "Le seconde generazioni senza identità. Non sono rivolte politiche ma sociali" (intervista ad Alain de Benoist) Di fronte alla tecnica (Alain de Benoist) ... e tanti altri articoli

Diorama n. 374 (Luglio-Agosto 2023)

> Egemonia (Marco Tarchi) Le opinioni di Alain de Benoist: A confronto con l'Action Française

 
 
Diorama Letterario 373 (maggio-giugno 2023)

> Laboratorio: Le opinioni di Alain De Benoist Cinquanta sfumature di verde Che cos'è l'identità

Diorama Letterario 372 (marzo-aprile 2023)

> Camere dell’eco (Marco Tarchi) Le opinioni di Alain de Benoist: a) Un nuovo scenario politico; b) E’ un errore pensare che le preoccupazioni identitarie riducano quelle economiche ad un fattore secondario

 
 
Diorama Letterario 370 (Novembre-Dicembre 2022)

> Conservare? (Marco Tarchi). LABORATORIO - LE IDEE DI ALAIN DE BENOIST: Le idee di Dugin sono incompatibili con il nazionalismo; L'attuale guerra in Ucraina è una guerra tra Stati Uniti e Russia

Diorama Letterario 371 (gennaio-febbraio 2023)

> Incendiari (Marco Tarchi) Le opinioni di Alain de Benoist: L’ora degli "Stati-civiltà"; Decadenza; Il senso della guerra russo-ucraina; E’ a casa mia che mi sento in esilio; Contro l’immigrazione, non contro gli immigrati; Ogni progetto che punta a imporre un pensiero unico è totalitario a Marco Tarchi: Così Meloni ha reso Fratelli d’Italia un partito pigliatutto; conservatorismo o "postfascismo"?

 
 
Diorama 369 (settembre-ottobre 2022)

> L'era della post-verità Dossier: La guerra e la disinformazione Le verità di Aleksandr Dugin La guerra-lampo mancata e le incognite future La guerra in Ucraina e la deliberata volontà di disinformazione Laboratorio: L'identità, ancora Pensare l'eguaglianza fino in fondo

Diorama Letterario 368 (Luglio-Agosto 2022)

> Editoriale: Le ragioni del torto (Marco Tarchi) Laboratorio. Le opinioni di Alain De Benoist Chi rifiuta l'esistenza di due blocchi andrà dritto contro il muro

 

Indici analitici di tutti i numeri di Diorama

Abbonamenti a Diorama

Le formule di abbonamento a DIORAMA le seguenti:
ciascuna vale per dieci numeri, qualunque sia la loro cadenza di uscita.
L’importo va versato sul conto corrente postale 14898506 intestato a Diorama Letterario, Casella Postale 1.364, 50122 Firenze 7 o bonificato sul ccb IBAN IT72Y0760102800000014898506.
Quando l’abbonamento è scaduto, il lettore trova nel fascicolo un foglietto che lo invita a rinnovarlo. si effettua richiedendoli per lettera o via e-mail (mtdiorama@gmail.com).

Ordinario

35 / anno

Con 35 euro si sottoscrive un abbonamento ordinario che dà diritto, su esplicita richiesta, a ricevere in dono il numero 66 della rivista Trasgressioni. Versando cifre superiori, nell’abbonamento sono compresi, oltre ai numeri della rivista, altri libri

Con libro

50 / anno

Con 50 euro, abbonamento annuale e il libro Italia populista di Marco Tarchi oppure Anatomia del populismo a cura di Marco Tarchi.

 

Con libro

65 / anno

Con 65 euro, abbonamento annuale e il libro La ristampa integrale in volume de «La voce della fogna»

Estero

$60 / anno

L’abbonamento per l’estero costa 60 euro.

Foto

25